Progetti attivi in Ucraina ad alta redditività per investitori internazionali

21. Project of construction of 7,5 MW biomass power plant in Kyiv region

21. Project of construction of 7,5 MW biomass power plant in Kyiv region

20. Construction of a 12 MW thermal power plant (TPP), 10 000 000 EUR, Zaplaza, Odessa region

20. Construction of a 12 MW thermal power plant (TPP), 10 000 000 EUR, Zaplaza, Odessa region

19. Investments project construction of PV station – 14,8 MW/ 17 MW – Cherkasy region

19. Investments project construction of PV station – 14,8 MW/ 17 MW – Cherkasy region

18. Investments project construction of PV station – 5,1 MW – Khmelnytskyi region

18. Investments project construction of PV station – 5,1 MW – Khmelnytskyi region

1. Investment project – construction of PV power station – 9,9 MW – Primorsk, Zaporizhia region

1. Investment project – construction of PV power station – 9,9 MW – Primorsk, Zaporizhia region

4. Operating PV power station – 3 MW – Ivano-Frankivsk region

4. Operating PV power station – 3 MW – Ivano-Frankivsk region

5. Operating PV power station – 4 MW –  Ivano-Frankivsk region

5. Operating PV power station – 4 MW – Ivano-Frankivsk region

8. Operating PV power station  – 4 MW  – Odessa region

8. Operating PV power station – 4 MW – Odessa region

9. Investment project – construction of PV power station – 3 MW – 2 800 EUR – Korolivka, Ivano-Frankivsk region

9. Investment project – construction of PV power station – 3 MW – 2 800 EUR – Korolivka, Ivano-Frankivsk region

10. Operating PV station  4,9 MW – Khmelnytskyi region – 6 Mln EUR

10. Operating PV station 4,9 MW – Khmelnytskyi region – 6 Mln EUR

12. Novel mini-CHP plant – 14 900 000 EUR

12. Novel mini-CHP plant – 14 900 000 EUR

14. Biogas Power Plant on the Municipal Solid Waste Landfill (Khmelnytskyi) – 2,3 mln €

14. Biogas Power Plant on the Municipal Solid Waste Landfill (Khmelnytskyi) – 2,3 mln €

15. Сomplex for the processing of solid household waste (Ternopil) – 40 mln $

15. Сomplex for the processing of solid household waste (Ternopil) – 40 mln $

16. SES (photovoltaic) 2,2MW – 2.205.000 EUR – Cherkasy Region

16. SES (photovoltaic) 2,2MW – 2.205.000 EUR – Cherkasy Region

17. SES (photovoltaic) 14,5 / 18 Megawatt – Chernivtsi Region

17. SES (photovoltaic) 14,5 / 18 Megawatt – Chernivtsi Region

Energie rinnovabili in Ucraina

Perché l’Ucraina?

Perché offre attualmente le più alte tariffe incentivanti in Europa calcolate e pagate in euro. Il regime incentivante è testato e consolidato e dal 2015 sono stati realizzati ben 353 Megawatt di potenza di impianti a energia rinnovabile con investimenti di 345 milioni di euro. Con le leggi adottate nel 2017 rappresenta ancora di più la scelta di eccellenza per aziende ed investitori internazionali che vogliono operare nel campo delle energie rinnovabili. Le tariffe verdi sono attive fino al 2030.

tariffe verdi in Euro/MWh in Ucraina fino al 2030 per progetti che iniziano tra il 2017 e il 2019

fotovoltaico su terreno: 150,25; fotovoltaico su tetti: 163,71; produzione media 1100-1200 kwh/kW
energia eolica:  fino a 0,6 MW: 58,16; da 0,6 a 2 MW: 67,85; oltre 2 MW: 101,78
energia da biomasse: 123,66
energia da biogas: 123,86
energia idroelettrica: fino a 0,2 MW: 174,48; da 0,2 a 1 MW: 139,48; da 1 a 10 MW: 104,47
energia geotermica: 150,25

tali tariffe sono incrementate del 10% in caso di utilizzo del 50% di componenti fabbricati in Ucraina

 

Iniziative legislative

L’Ucraina ha un grande potenziale da sviluppare nel settore delle energie rinnovabili. Ha obiettivo di raggiungere l’11% di produzione di energia da fonti rinnovabili entro il 2020. Il 18 agosto 2017 il governo ha adottato la nuova strategia energetica fino al 2035: giungere ad una produzione  del 25% di energia da fonti rinnovabili.

Il 5 ottobre 2017 il presidente ha sottoposto al Parlamento una bozza di legge per l’adesione al programma internazionale IRENA, che si prefigge l’obiettivo di accelerare la transizione degli stati verso l’uso sostenibile delle energie. L’Ucraina quindi potrà aderire al fondo  di sviluppo Abu Dhabi per progetti di energia pulita: prestiti a 1-2% di interesse per 20 anni.   Questo sarà una maggiore garanzia per potenziali investitori esteri che considerano la possibilità di investire nelle energie rinnovabili in Ucraina.

Inoltre sempre nel corso del 2017 il parlamento ha adottato la nuova legge sul mercato elettrico (13.04.2017 n.2019-VIII) che permette di firmare PPA (Power Purchase Agreement) per l’intero periodo delle tariffe verdi, fino al 2030. La garanzia da parte dello stato di acquistare a tariffa verde tutta l’energia prodotta dall’impianto in valuta EURO fornisce una grande sicurezza per gli investitori.

Come risultato di tutte queste iniziative legislative solo nei primi nove mesi del 2017 sono stati realizzati impianti ad energia rinnovabile per 202 Megawatt di potenza, il doppio rispetto agli anni precedenti. Dall’inizio del 2015 sono stati realizzati impianti per 353 megawatt e sono stati investiti 345 milioni di Euro.

Conferenza del 30 novembre 2017, UKRANIAN RENEWABLE ENERGY RORUM ’17
L’UCRAINA STA COLLABORANDO CON I PRINCIPALI PAESI DEL MONDO PER ATTIRARE INVESTIMENTI NELLE ENERGIE RINNOVABILI. Questo ha sottolineato il Presidente dell’ Agenzia di efficienza energetica d’Ucraina Sergii Savchuk, all’apertura del UKRANIAN RENEWABLE ENERGY RORUM il 30 novembre 2017 a Kyiv. “Negli ultimi 3 anni abbiamo fatto i cambiamenti significativi nella legislazione, in modo che gli investitori possano essere rimborsati rapidamente e in modo sicuro dei fondi investiti in “progetti verdi”. Dal 2014, gli investitori hanno impegnato  800 milioni di euro in progetti “di energia verde”. Allo stesso tempo, continuiamo a lavorare sul finanziamento dei progetti in questo settore. Per questo scopo l’Agenzia collabora con le corrispettive agenzie di tutto il mondo, tra cui Germania, Danimarca, Finlandia e Canada“, – ha informato Savchuk. “Nel prossimo futuro, si prevede di stabilire una cooperazione con la Cina, gli Stati Uniti. L’esperienza, la tecnologia e gli investimenti dei principali paesi del mondo sono un contributo significativo allo sviluppo del mercato interno per i progetti “verdi””.
Allo stesso tempo, S. Savchuk ha sottolineato che la stimolazione legislativa dello sviluppo delle energie rinnovabili sta continuando. In particolare, l’Agenzia Derzhenerhoefektyvnosti ha sviluppato e già ha registrato in Parlamento un disegno di legge per creare in Ucraina un mercato garantito per la produzione e l’uso di biocarburanti. Inoltre, un discorso di benvenuto sulle riforme ucraini nel settore dell’energia “pulita” ha fatto il Vice Primo Ministro – Ministro dello Sviluppo Regionale, costruzione e del settore comunale e condominiale d’Ucraina il sig. Hennadii Zubko, direttore della BERS in Ucraina Shevko Adzhuner e MP dell’Ucraina, facente funzioni del presidente del Comitato di Verkhovna Rada (Parlamento)  sig. Oleksandr Dombrovsky.

Cosa offre Eutecna alle aziende e/o investitori italiani e internazionali interessati al mercato ucraino e perché rivolgersi a noi

Eutecna, nella figura dell’ing. Maurizio Landolfi, è presente in Ucraina dal 2010 acquisendo una profonda conoscenza del territorio. L’ing Landolfi ha iniziato a collaborare con università ucraine nel tema dell’efficienza energetica pubblicando articoli scientifici sul tema  e successivamente ha aperto la sezione Ucraina di Eutecna Energia. Nel corso degli anni ha supportato anche il ministero dello sviluppo economico  italiano e ICE in missioni ufficiali in Ucraina sul tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili.

Abbiamo ufficio nel cuore della capitale Kiev, a pochi passi dal teatro dell’opera, al Leonardo Business Center, con personale locale che parla perfettamente la lingua italiana. Possiamo quindi supportare qualsiasi iniziativa di penetrazione commerciale da parte di aziende italiane che operano ancora nel mercato delle energie rinnovabili in cerca di nuove possibilità di business all’estero, dato che in Italia il regime delle tariffe incentivanti è quasi inesistente o limitato a piccoli impianti. L’ucraina, con le sue tariffe verdi più alte in Europa e pagate in euro,  rappresenta un polmone per le aziende italiane che vogliono riprendere in mano il settore delle energie rinnovabili e spendere il capitale di conoscenze duramente acquisito. Il mercato ucraino è in fortissima espansione e nel prossimo futuro attrarrà tantissime aziende e investitori internazionali, mettere un piede adesso nel territorio offrirà un vantaggio competitivo inestimabile. Rivolgetevi a noi per qualsiasi informazione od esigenza, vista la rete di conoscenze acquisite con le più importanti realtà sia governative che imprenditoriali ucraine, saremo lieti di affrontare con voi le nuove sfide del mercato in espansione, riducendo i rischi e aumentando i profitti.

Eutecna Italia

ROMA - Via Cristoforo Colombo, 454 – 00145 ROMA, tel 06-51980484, fax 06.233245047
FORMIA (LT)- Via O.Spaventola – tra. mercato – c/o trebit – 04023 Formia (LT)  – tel 0771.23587 – fax 06.233245047
ROMA - Via Giordano Bruno 47, 00195 Roma, WathsApp: +393397455043, mail: landolfi@eutecna.com
CAIANELLO (CE) - Via Cerasele, 100 m Uscita autostrada Capannello A1 (CE), WathsApp: +393397455043, mail: landolfi@eutecna.com

 

Eutecna United Kingdom

LONDON -20-22, Wedlock Road,  N1 7GU, WathsApp: +393397455043, mail: landolfi@eutecna.com

 

Eutecna Ukraine 

KIEV - Leonardo Business Center, Bohdana Khmel'nyts'koho St, 19/21

tel: +38 093 530 04 89, mail:  zhukovskyi@eutecna.com